Sicurezza Cantieri

Abbiamo in organico sei tecnici abilitati per il coordinamento e controllo della sicurezza nei cantieri, per tutte le varie fasi esecutive, ai sensi del T.U. D.Lgs.
81/2008 e s.m.i.
I ruoli che possono ricoprire sono:

- Coordinatore per la Sicurezza in fase di Progettazione (CSP), che ha i seguenti compiti:
    - Redigere il Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC), che deve contenere tutte le disposizione e prescrizioni relative al modo di costruire e alla sicurezza nei cantieri
    - Redigere il Fasciolo tecnico dell’Opera, che deve contenere le informazioni utili per la protezione e la prevenzione dei rischi a cui possono andare incontro i lavoratori
    - Effettuare la stima dei costi per la sicurezza
    - Predisporre il cronoprogramma dei lavori, per individuare le attività che si svolgono in parallelo
    - Offrire consulenza tecnica riguardo la conformità di: opere provvisionali, macchine, attrezzature, impianti, orgranizzazione del cantiere, procedure di sicurezza, verifiche, controlli e check-up

- Coordinatore per la Sicurezza in fase di Esecuzione (CSE), che ha i seguenti compiti:
- Verificare l'applicazione del PSC (Piano di Sicurezza e Coordinamento) da parte delle imprese esecutrici
- Verificare la corretta applicazione delle procedure di lavoro
- Verificare l'idoneità dei vari Piani Operativi della Sicurezza (POS) valutando con le imprese l'integrazione reciproca dei POS o del PSC
- Coordinare le attività fra le varie imprese e i lavoratori autonomi
- Facoltà di procedere con opportune azioni, quali segnalazioni e contestazioni, qualora si riscontrino inosservanze da parte delle imprese in merito al PSC ed alle normative vigenti
- Facoltà di provvedere all’aggiornamento del PSC nel caso fossero necessarie modifiche alle fasi lavorative o alle  imprese impiegate